Un Foggia fragile si fa schiacciare dal Latina (1-3).

Gelo allo Zaccheria e non solo per la temperatura. La squadra di Zeman cede i tre punti per la seconda sconfitta interna stagionale in favore di un Latina bravo ad approfittare degli spazi concessi dalla retroguardia rossonera. Un primo tempo dove le due squadre hanno giocato a viso aperto con gli ospiti capaci di finalizzare le occasioni, il Foggia no. La velocità di Sane del Latina fa la differenza aprendo spazi importanti che hanno permesso di definire i contorni di una partita in cui i rossoneri hanno creduto di iniziare a giocarla dopo il calcio di rigore di Curcio. A nulla è servito l’ingresso in campo di Vitali (buona la prima), Merola e Rizzo. È mancata lucidità sotto porta, pressing sui portatori di palla e ritmo. Insomma, un Foggia buono a tratti, ma che non è riuscito ad entrare mai in modo continuativo in partita.

La cronaca. Bastano i primi due minuti di gara al Latina per far capire che è in partita andando vicinissimo al vantaggio, con Alastra bravo ad evitare il capitombolo. 10′ È Rizzo Pinna ad avere l’occasione per sbloccare il risultato, viene ben imbucato in mezzo all’area avversaria, la sua conclusione a colpo sicuro finisce per essere bloccata dal portiere avversario. 14′ Latina in vantaggio con Nicolao che replica in rete dopo una corta respinta della difesa. 16′ Ferrante ci prova dalla destra, conclusione di poco alta. 19′ Girata al volo di Curcio, straordinaria esecuzione con palla di pochissimo a lato. 27′ Sane sfugge al fuorigioco ma la sua conclusione da ottima posizione finisce fuori bersaglio. 32′ Ancora Sane e ancora Alastra che nega la gioia della rete all’avversario. 40′ Punizione dal limite centrale per il Latina e Tessiore infila Alastra per il raddoppio.

50′ Ercolano raccoglie una corta respinta di Alastra e palla che viene allontanata sulla linea di porta da un giocatore rossonero. 55′ Siluro di Sane che mette in rete con estrema facilità.

59′ Garofalo viene toccato in aria di e l’arbitro non ha dubbi indicando il dischetto. Batte Curcio che segna. 65′ Ancora Curcio dal limite, palla di poco sopra la traversa. 72′ Vitali, appena entrato in campo, vicino alla rete con un tocco di poco a lato. 74′ Conclusione di Ferrante tra le braccia del portiere. 75′ Ancora Vitali vicino alla rete, ma ancora conclusione a lato dalla destra. 90′ Sane a tu per tu con Alastra si fa parare dal portiere rossonero. Il Latina porta a casa meritatamente tre punti con tre reti inflitte alla squadra di Zeman che deve ricucire i pezzi perché il campionato è ancora lungo e ricco di insidie.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...