4 milioni di euro per lavori di manutenzione al Tribunale di Lucera

“Dopo tanti appelli e solleciti per riaccendere i riflettori sul nostro Tribunale, il 7 gennaio si è riunita la conferenza permanente degli uffici giudiziari di Foggia, la quale, su proposta anche del dirigente amministrativo Antonio Toziani, nostro concittadino, ha deliberato lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria per 4 milioni di euro, programmati in maniera urgente già a partire dal 2022”. Lo annuncia Il Sindaco di Lucera, Giuseppe Pitta, che prosegue: “i fatti di cronaca degli ultimi giorni e, purtroppo, delle ultimissime ore, pongono l’accento in modo ancor più marcato, qualora ve ne fosse ulteriormente bisogno, sulla necessità di restituire alla Città di Lucera ed alla Capitanata tutta un presidio di giustizia e legalità che può benissimo ospitare la sede distaccata della Corte d’Appello, come stiamo chiedendo da tempo. Senza dimenticare un altro aspetto, non di poco conto, che è quello legato al sovraccarico del Tribunale di Foggia, le cui attività potrebbero essere meglio svolte con il supporto di strutture, mezzi e personale peraltro già a disposizione del Ministero della Giustizia, come nel caso della sede del Tribunale di Lucera. Continueremo a profondere il massimo dell’impegno – conclude il Sindaco Pitta – perché è di tutta evidenza che la Capitanata ha bisogno urgente di essere messa nelle condizioni di contrastare efficacemente, senza sosta, l’odiosa cappa criminale che vuole soffocarla e di fronte alla quale ogni cittadino perbene, ogni amministratore diligente di questo territorio può e deve ribellarsi”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...