SS. 89 FOGGIA-MANFREDONIA:M24A-ET, ANCORA SANGUE MORTO UN ALTRO GIOVANE!

Purtroppo ieri l’ennesimo incidente mortale sulla strada statale 89 all’altezza di un distributore di carburanti nei pressi di una delle due zone industriali di Manfredonia . Per gli altri giovani feriti è intervenuto il soccorso con l’eliambulanza.

“Siamo costretti ad assistere ad un altro incidente mortale sulle strade di Capitanata con una giovane vita spezzata e altri due giovani feriti gravemente. Pur non avendo chiara la dinamica dell’incidente la certezza risulta essere che è avvenuto su un tratto di strada che è oggetto di un progettohttps://opencoesione.gov.it/it/progetti/5mtra1a2a022/, finanziato dal FSC 2014-2020, finalizzato ad innalzare il livello di sicurezza stradale proprio nel tratto interessato ma senza cantieri aperti – dichiara Pasquale Cataneo del Circolo Tavoliere Monti Dauni Movimento per l’Equità Territoriale – le nostre denunce pubbliche rimangono inascoltate e purtroppo le vittime, come in questo anche giovanissime, aumentano. Noi questa volta scriveremo al prefetto di Foggia e ai Commissari dei Comuni di Foggia e Manfredonia per chiedere un loro immediato intervento in merito.”

Negli ultimi 18 mesi il Movimento24A-ET, che ha come ispiratore e fondatore lo scrittore meridionalista Pino Aprile, ha più voltesollecitatola necessità urgente e ineludibileal presidente della Provincia di Foggia Nicola Gatta, con lettere e PEC, di effettuare una ricognizione complessiva, peraltro ampiamente diffusa anche dai media più attenti, per pressarele Aziende e gli Enti preposti a far realizzare tutta una serie di interventi ed opere infrastrutturali, programmate da anni con finanziamenti individuati, ma con progetti ancora in itinere e cantieri non aperti.

“Quest’ultimo incidente mortale ripropone, purtroppo drammaticamente, il tema dell’abbandono e della disattenzione a cui è esposto il nostro territorio che subisce l’ignavia e la pavidità della maggioranza di chi dovrebbe tutelarlo come rappresentante politico – afferma il foggiano Cataneo – magari più interessati a fare approvare emendamenti per i propri compensi che a far realizzare le opere che fornirebbero maggiore sicurezza stradale migliore accessibilità al territorio, come il progetto con CUP F51B160005900001 “SS.89 “Garganica” che prevede l’adeguamento in sede a categoria B del DM 05/11/2001 nel tratto che va dall’aeroporto militare di Amendola fino allo svincolo di Manfredonia per circa 14,5 km, nel contempo, con l’apertura dei cantieri somministrare anche lavoro. E invece no, tranne qualche encomiabile singolo rappresentante regionale o parlamentare gli altri, pur se sollecitati da noi con articoli (l’ultimo al riguardo il 05 luglio u.s.), lettere aperte, e-mail, videoconferenze, incontri nulla stanno facendo. E se qualcuno, leggendo, storcerà il naso noi gli diciamo fin d’ora di guardarsi allo specchio e di farsi l’esame di coscienza. Nel frattempo proporrò agli iscritti del Circolo una serie di iniziative segnalando quanto posto in essere per il prossimo 30.08. p.v.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...