Tappa a Bovino da domenica per il Festival dei Monti Dauni, con cinque appuntamenti

Da domenica cinque appuntamenti in musica: Rossomandi’s Birthday… e non solo.

L’omaggio a Walt Disney, un musical sulle donne e il concerto dedicato a Pino Daniele

Dopo Deliceto, Orsara di Puglia e Castelluccio dei Sauri la kermesse ideata da Agostino Ruscillo e diretta da Mara De Mutiis farà tappa a Bovino, l’incantevole borgo dalle bellezze naturali, artistiche e storico-architettoniche, tra i Borghi più belli d’Italia. Il Festival dei Monti Dauni è una rassegna itinerante che coniuga l’eccellenza della musica made in Puglia con l’eccellenza dei borghi più belli della Daunia. Il delizioso paesino dalle caratteristiche pietre che cantano ospiterà cinque appuntamenti realizzati in collaborazione con il Comune di Bovino e la Pro-loco di Bovino.

Si parte domenica 22: doppio evento per il “Rossomandi’s Birthday”, che celebra il 164° anniversario di nascita del musicista bovinese Florestano Rossomandi, pianista e compositore, che fu concertista assai apprezzato ma soprattutto attento didatta e autore di diversi metodi e guide.

Alle 18:00 presso il Museo civico “Nicastro” (capienza max 30 persone) con il concerto di musica classica in memoria di mons. Aldo Chiappinelli, sacerdote e compositore bovinese scomparso nel marzo scorso e al quale il Festival ha dedicato più di un evento, che vede protagonista il fisarmonicista Giuseppe De Palma.

Il secondo evento della giornata, alle ore 21:00 presso il Piazzale Rione Portella, omaggerà Astor Piazzolla nel 100° anniversario della nascita con lo spettacolo “Tango al Sur”, nel corso del quale si ascolteranno le più celebri composizioni del cosiddetto ‘tango nuevo’ e non solo.

Martedì 24, stessa location, uno spettacolo teatrale-musicale scritto da Silvia Di Stefano e curato dalla MusicalArt di Paolo Citro, “Spotlight on Woman: riflettori sulle donne”, che torna a far riflettere sulle donne, tema centrale di questa edizione 2021 del Festival, con le straordinarie voci di Miriam Stranieri, Silvia Di Stefano e Ylenia Albanese accompagnate alle tastiere da Gerry Ruotolo.

Mercoledì 25, ancora in Piazzale Rione Portella, “I sogni son desideri” omaggio al genio di Walt Disney da parte del Piccolo Ensemble Musiké diretto da Emilio Tricarico, che farà sognare grandi e piccini sulle note delle colonne sonore delle fiabe più belle.

Infine, giovedì 26 agosto, il concerto pop “Nero a metà”, un omaggio al grande cantautore napoletano Pino Daniele, con la voce di Sarah Sportaiuolo e gli arrangiamenti originali di Torindo Colangione e Francesco Cocco.

La XIX edizione della kermesse si svolge con il patrocinio dell’Unione dei Comuni dei Monti Dauni e con il sostegno di Ministero della Cultura, Regione Puglia e Teatro Pubblico Pugliese.

Ai concerti si accede con la mascherina e il green pass, con ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...