Un arresto e sette denunce per pedopornografia on-line

Pedopornografia: un arresto e sette denunce

Sette persone denunciate e un arresto, riguardo l’ operazione condotta dalla Polizia di Stato atta al contrasto della pedopornografia online.


Dopo una segnalazione del collaterale canadese, scatta l’ attività di indagine, coordinata dal Servizio Polizia postale e delle comunicazioni di Roma scoprendo tutto ciò che si celava dietro alcune chat riguardo lo scambio di materiale pornografico ,prodotto mediante lo sfruttamento sessuale di minori, controllato su una nota app di messaggistica istantanea, attraverso l’analisi delle tracce informatiche.

La polizia postale di Napoli ha identificato sette persone residenti nelle province di Napoli, Roma e Foggia. A seguito delle perquisizioni eseguite presso le abitazioni degli indagati, sono stati sequestrati numerosi dispositivi all’interno dei quali sono stati rinvenuti immagini e video relativi ad abusi e violenze su minori.

Gli inquisiti, sono stati ritenuti
responsabili di detenzione e divulgazione di materiale pedopornografico avente per oggetto bambini e adolescenti.

Angelica D’Andola

Un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...