Incendio vicino al ghetto di borgo Mezzanone, intossicati un vigile del fuoco e un carabiniere

Un vigile del fuoco e un carabiniere sono rimasti intossicati mentre spegnevano un incendio di sterpaglie divampato nel pomeriggio di oggi nelle vicinanze del Ghetto di Borgo Mezzanone, nel Foggiano. Il militare e il pompiere sono stati trasportati in ospedale e le loro condizioni non sono preoccupanti.

L’incendio è divampato a poche decine di metri dalla baraccopoli abusiva di Borgo Mezzanone, dove risiedono circa 2.000 migranti. A differenza del passato, oggi nessuna delle casupole di fortuna è stata intaccata dalle fiamme.

L’incendio è stato domato. Sul posto sono intervenuti, oltre ai Vigili del fuoco, anche Polizia e Carabinieri. (ANSA).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...