Arrestato per corruzione Franco Landella, il sindaco di Foggia.

Si indaga anche per tentata concussione: la moglie di Landella, Daniela Di Donno, è stata interdetta dai pubblici uffici. Coinvolto anche l’ex presidente del consiglio comunale che sparava dal balcone a Capodanno

Il sindaco di Foggia Franco Landella si dimette – La Gazzetta di San Severo  – News di Capitanata

Cinque persone, tra cui il sindaco dimissionario di Foggia Franco Landella (Lega) e altri quattro amministratori locali, sono state accusate a vario titolo dei reati di corruzione e tentata concussione.

E’ stata data stamattina esecuzione all’ordinanza, emessa dal Gip del tribunale di Foggia, a seguito delle indagini condotte dalla polizia e dal Servizio centrale operativo e coordinate dalla locale procura della Repubblica. Per Landella sono stati disposti gli arresti domiciliari. Coinvolta nell’inchiesta anche la moglie, Daniela Di Donno, dipendente comunale raggiunta come il marito nei giorni scorsi da un avviso di garanzia.

Il primo cittadino aveva rassegnato le dimissioni il 4 maggio dopo gli arresti di due consiglieri comunali per corruzione nell’inchiesta della procura di Foggia, su alcuni appalti indetti dall’amministrazione cittadina. Era stato lo stesso Landella, al secondo mandato, a dare notizia del passo indietro: “Foggia in questo momento ha bisogno di serenità, di essere tenuta al riparo da ogni tentativo di gettare fango su chi l’amministra con passione e dedizione”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: