UN ANNO FA LA PREGHIERA SOLITARIA DEL PAPA PER IL MONDO COLPITO DALLA PANDEMIA

Papa Francesco che prega – da solo – per la fine della pandemia in una piazza San Pietro completamente vuota Era il 27 marzo di un anno fa. Un’immagine simbolo che ha lasciato il segno.
Quell’uomo solo, che sembra ancora più piccolo di fronte alla vastità spettrale del sagrato di San Pietro, con la schiena piegata come se portasse su di se la sofferenza di tutto il mondo, sotto la pioggia battente ad annerire ancor di più il mondo esterno, è diventato per tutti – anch ei non credenti e i non cattolici – la voce di una sofferenza che rimbomba ovunque, per diventare la sofferenza di tutti.
Intanto, dopo aver invocato più volte un vaccino per tutti, proprio sotto Pasqua ecco la promessa che diventa azione con 1200 poveri che, durante la Settimana Santa, verranno vaccinati in Vaticano.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: