In fase di rinnovo le concessioni per il commercio ambulante fino al 31 dicembre 2032

I mercati rappresentano capisaldi di aggregazione e socializzazione nonché strumento per veicolare la qualità delle produzioni locali. In quest’ottica, esercitano un ruolo fondamentale per contrastare il degrado urbano e far riscoprire una città a dimensione di quartiere innestando, in questo modo, un percorso virtuoso verso il miglioramento della qualità della vita.

“Il sindaco Franco Landella e io pensiamo che il commercio costituisca un valore aggiunto a sostegno delle politiche di coesione sociale – dichiara l’assessore comunale con delega alle Attività Economiche, Sonia Ruscillo -, poiché rivitalizzare i centri urbani significa anche riattivare le relazioni tra le persone e accrescere la percezione della sicurezza”.

Proprio per questo, grazie alla delibera di Giunta comunale 135/2020, il Servizio Integrato Attività Economiche del Comune di Foggia ha avviato le procedure per il rinnovo delle concessioni per il commercio su area pubblica di tipo A in scadenza entro il 31 dicembre 2020, tramite un avviso pubblico, recependo ed attuando così la delibera di Giunta regionale 1969/2020.

Ai fini del rilascio delle concessioni e delle relative autorizzazioni all’esercizio del commercio nei mercati giornalieri per 12 anni, ossia fino al 31 dicembre 2032, e di tutti i posteggi isolati extramercati scadute entro il 31 dicembre 2020, il Servizio Attività Economiche sta verificando il possesso per ciascun operatore dei requisiti soggettivi di onorabilità e professionali. In particolare l’iscrizione ai registri della Camera di Commercio, quale impresa attiva nella categoria per cui è stata rilasciata la concessione oggetto del rinnovo e regolarità dei pagamenti dei tributi locali.

“Si tratta di un’operazione che riveste un ruolo fondamentale – commenta l’assessore alla Attività Economiche, Sonia Ruscillo -, che consentirà di regolarizzare, previa verifica dei requisiti previsti dalla legge, tutte le posizioni degli operatori che otterranno le concessioni per esercitare la professione”.

I procedimenti di rinnovo si concluderanno il 30 giugno 2021. I posteggi che a seguito delle verifiche risulteranno liberi e non assegnati per riscontrata mancanza dei requisiti, saranno messi a bando e concessi a nuovi operatori ambulanti. Ciò nell’ottica perseguita con vigore dall’Amministrazione comunale di combattere il fenomeno dell’abusivismo commerciale. Anche coloro che occupano abusivamente spazi ed aree pubbliche non previsti dalla vigente normativa regionale e comunale, avranno la possibilità di regolarizzarsi nei mercati, laddove vi siano posteggi liberi, resi più attrattivi dalle opere di ristrutturazione e riqualificazione poste in essere dall’Amministrazione. Stesse regole per il mercato settimanale di via Miranda dove sono in fase di ultimazione le graduatorie di anzianità di posteggio e impresa, subordinate all’ulteriore verifica della sussistenza dei requisiti e al contestuale rinnovo o assegnazione delle concessioni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: