EOLICO, UN GRANDE RISULTATO: FINALMENTE I COMUNI AVRANNO CIÒ CHE GLI SPETTA

I Comuni del Subappennino otterranno, il diritto ad ottenere quanto concordato con le grandi aziende operanti nel comparto dell’eolico, per royalties mai versate dal 2012.

Un risultato davvero importante che immetterà nei bilanci comunali ingenti risorse economiche da utilizzare per la crescita e lo sviluppo delle comunità locali. Un importante risultato al quale si è giunti grazie ad un lavoro di squadra tra la Vice Ministro Laura Castelli e i parlamentari foggiani Marialuisa Faro, Giorgio Lovecchio e Nunzio Angiola, che hanno ascoltato le istanze del Presidente della Provincia e dei Sindaci del Subappennino rendendosi promotori della proposta emendativa che ha portato, oggi, alla favorevole pronuncia della Corte Costituzionale.

Grazie alla Corte Costituzionale che ha riconosciuto ai comuni della Puglia il diritto ad ottenere quanto concordato con le grandi aziende operanti nel comparto dell’eolico, il Comune di Candela vede sempre più vicina la fine del contenzioso con una società eolica che dovrà alle casse comunali 3 milioni di euro per royalties mai versate dal 2012.

Un risultato davvero importante che immetterà nei bilanci comunali ingenti risorse economiche da utilizzare per la crescita e lo sviluppo delle comunità locali.

Il sindaco di Candela Nicola Gatta – Sin dall’inizio del mio primo mandato da Sindaco, mi sono battuto affinchè il Comune di Candela ottenesse quanto pattuito, ritenendo inammissibile che un’azienda potesse venir meno ad un impegno assunto. Ho continuato questa battaglia anche dopo la mia elezione a Presidente della Provincia di foggia, istituendo una cabina di regia con Sindaci e Parlamentari del territorio presso Palazzo Dogana, ottenendo anche un incontro con la Vice Ministro Castelli. Ringrazio gli onorevoli Nunzio Angiola, Marialuisa Faro e Giorgio Lovecchio che ci hanno ascoltato e si sono resi promotori della proposta emendativa che ha portato, oggi, alla favorevole pronuncia della Corte Costituzionale, e la Vice Ministro Laura Castelli per aver supportato, con l’esecutivo, questa iniziativa. Anche questa volta non abbiamo fatto una inutile guerra contro i mulini a vento!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: