Vescovo di Foggia denuncia: «Rubate ostie consacrate per riti satanici»

Alcuni giorni fa nella villa comunale è stata trovata una particola che noi pensiamo sia consacrata. Da qui, attraverso delle ricerche, si è addivenuti alla presenza a Foggia di alcuni gruppi «satanici» che girano per le parrocchie e che invece di prendere l’eucarestia e nutrirsi di essa, la trattengono sotto la mascherina o in mano e ne fanno usi impropri». E’ la denuncia del vescovo di Foggia, monsignor Vincenzo Pelvi, durante la messa celebrata in mattinata in cattedrale in onore della Madonna dei Sette Veli, Patrona della città capoluogo. «Abbiamo saputo – aggiunge Pelvi – che in un mese sono state trafugate una trentina di particole. Abbiamo anche saputo che c’è un commercio di particole e che il costo arriva anche a 50 euro».

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...