Speranza firma l’ordinanza: Puglia resta in zona gialla, Campania in zona rossa, Veneto e Friuli in arancione

Il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha firmato una nuova ordinanza che fa cambiare di nuovo colore all’Italia a partire dall’8 marzo: la Puglia con un indice Rt di 0.93 resta in zona gialla, mentre la Basilicata resta in zona rossa. A farle compagnia anche la Campania che da arancione diventa rossa, cambio colore per il Veneto e il Friuli Venezia Giulia che passano in zona arancione.

La circolazione del Coronavirus prosegue con le varianti che si intensificano in alcune Regioni. Le misure erano state preannunciate già dai presidenti regionali che avevano diramato delle ordinanze ad hoc, con zone arancione scuro, o con la chiusura delle scuole già da alcuni giorni.  Tra le novità inserite nella zona rossa dal nuovo Dpcm c’è la chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado e l’esclusione dei barbieri e parrucchieri dai servizi essenziali, che perciò dovranno restare chiusi.

Le variazioni arrivano a fronte di numeri che sono in generale peggioramento: il nuovo bollettino registra oltre 24 mila casi e 297 morti; l’Rt nazionale è salito a 1,06, oltre il livello di 1 dopo 7 settimane. La Lombardia rimane in fascia arancione scuro (dove è entrata nella giornata di oggi, 5 marzo, per effetto dell’ordinanza del presidente Fontana); e anche il Piemonte va in arancione rinforzato.

Intanto a Bari il sindaco Decaro, per limitare i contagi, ha emanato un’ordinanza restrittiva in cui si vieta l’asporto a partire dalle 18 nei weekend. 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...