Partenio amaro per i rossoneri

La peggiore prestazione dei satanelli vista fino a questo momento è andata in scena questa sera sul sintetico del Partenio, dove il Foggia soccombe senza appello rimediando la seconda sconfitta consecutiva che fa suonare il campanello d’allarme in casa rossonera.

C’è Di Stasio in porta, al rientro dopo tre mesi e mezzo di stop; Anelli non ce la fa, Del Prete e Curcio sì, di nuovo in campo dal 1’ assieme a Dell’Agnello. Rocca parte dalla panchina, fiducia a Morrone in mediana.

Il Foggia non appare motivato e pimpante, anzi, è quasi timoroso al cospetto dell’Avellino dell’ex Braglia, che trova le trame giuste e dopo dieci minuti sblocca la gara: Maniero di testa in torsione, è bravo Di Stasio che devia sulla traversa ma la palla ritorna in campo, Del Prete allontana su Carriero, tiro dal limite intercettato da Fella che la tocca quanto basta per far gol. Il vantaggio galvanizza gli irpini che giocano con semplicità e al 18’ trovano il raddoppio: errore in uscita della difesa, Maniero la legge bene, ruba palla e con un pallonetto beffa Di Stasio, poco reattivo nell’occasione.
L’uno-due è micidiale, l’Avellino macina gioco e attacca, il Foggia è in tilt e l’unica reazione è nei piedi di Kalombo, che beccato da Di Jenno chiama Forte all’uscita e nulla più.

Nella ripresa, purtroppo, il copione è lo stesso, i rossoneri sembrano non esser scesi in campo e Fella triplica le marcature, regalandosi la doppietta personale di testa, finalizzando una punizione. Il 3-0 getta nello sconforto i satanelli, che non riescono mai ad impensierire Forte, oggi inoperoso. Marchionni butta dentro anche Nivokazi ma la musica non cambia e, anzi, i lupi calano il poker con Di Francesco, che dal limite insacca. C’è tempo per l’esordio in campionato di Moreschini, prima del triplice fischio finale.

Il tabellino: Avellino – Foggia 4-0

U.S. AVELLINO: Forte; Silvestri L., Miceli, Illanes; Ciancio (6’st Aloi), Carriero (6’st D’Angelo), Di Francesco, Adamo (21’st Rizzo), Tito; Fella (24’st Bernardotto), Maniero (24’st Santaniello). A disp. Pane, Silvestri M., Dossena, Rocchi, Baraye. All. Piero Braglia

CALCIO FOGGIA 1920: Di Stasio; Galeotafiore, Gavazzi, Del Prete; Kalombo (42’st Pompa), Vitale (1’st Garofalo), Salvi (1’st Rocca), Morrone, Di Jenno; Curcio (42’st Moreschini); Dell’Agnello (20’st Nivokazi). A disp. Jorio, Anelli, D’Andrea, Germinio, Agostinone, Cardamone, Balde. All. Marco Marchionni

ARBITRO: Marco D’Ascanio di Ancona (Trasciatti-Carpi Melchiorre-Maranesi)

MARCATORI: 10’pt e 2’st Fella (A), 18’pt Maniero (A), 28’st Di Francesco (A)

AMMONITI: Carriero, Adamo (A); Morrone, Rocca (F)

NOTE: Serata fredda, terreno in sintetico. Gara disputata a porte chiuse come da DPCM. Angoli 5-2. Recupero: 0’pt, 3’st.

Area Comunicazione – Calcio Foggia 1920

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: