π‘Ίπ’•π’–π’…π’Š 𝒆 𝒏𝒖𝒐𝒗𝒆 π’”π’‘π’†π’“π’Šπ’Žπ’†π’π’•π’‚π’›π’Šπ’π’π’Š 𝒔𝒖𝒍 π’„π’π’—π’Šπ’…-19:π’Šπ’ π‘·π’π’π’Šπ’„π’π’Šπ’π’Šπ’„π’ π‘Ήπ’Šπ’–π’π’Šπ’•π’Š π’…π’Š π‘­π’π’ˆπ’ˆπ’Šπ’‚ π’–π’π’Šπ’„π’ 𝒄𝒆𝒏𝒕𝒓𝒐 𝒅𝒆𝒍 𝑺𝒖𝒅 π’Šπ’Žπ’‘π’†π’ˆπ’π’‚π’•π’ 𝒔𝒖 𝒕𝒓𝒆 π’‡π’“π’π’π’•π’Š

Il Policlinico Riuniti di Foggia sarΓ  lβ€™π’–π’π’Šπ’„π’ 𝒄𝒆𝒏𝒕𝒓𝒐 𝒅𝒆𝒍 𝑺𝒖𝒅 π‘°π’•π’‚π’π’Šπ’‚ impegnato su tre fronti diversi nella #battaglia contro il #Covid.
L’hub di riferimento della Capitanata sarΓ  infatti fulcro in Puglia per testare tre diverse #modalitΓ  di #intervento sanitario nella #prevenzione della #diffusione del #virus e nella #sperimentazione di un nuovo #vaccino. In prima linea nel triplice #lavoro di baluardo alla #salute collettiva c’è il l’UnitΓ  operativa complessa di Malattie infettive diretta dalla prof.ssa Teresa Santantonio, impegnata a portare avanti un altro tassello di speranza negli #studi e dell’#evoluzione della #malattia con un importante dispiego di professionalitΓ  e mezzi tecnologici unite all’orgoglio di essere stati selezionati dal centro sperimentatore principale (Spallanzani di Roma) per questi test innovativi. Il prof. Sergio Lo Caputo sarΓ  il responsabile delle sperimentazioni.

Gli studi e le sperimentazioni si concentreranno in particolare su:

  • 𝑽𝑨π‘ͺπ‘ͺ𝑰𝑡𝑢 𝑹𝑬𝑰𝑻𝑯𝑬𝑹𝑨 – A marzo si inizierΓ  con la β€˜fase 2-3’ della #sperimentazione con il #vaccino tutto italiano #ReiThera per reclutare #volontari sani e quindi procedere alla #somministrazione: si effettuerΓ  uno studio randomizzato in cui il 66% dei volontari riceverΓ  la dose vaccinale mentre la restante quota sarΓ  trattata con β€˜placebo’. AvrΓ  le stesse caratteristica del vaccino Astra Zeneca, Johnson & Johnson e lo Sputnik russo (questi ultimi saranno approvati a breve): si avvarrΓ  di un adenovirus con un vettore virale. In Puglia gli unici centri coinvolti saranno Foggia e Bisceglie.
  • 𝑨𝑡𝑻𝑰π‘ͺ𝑢𝑹𝑷𝑰 𝑴𝑢𝑡𝑢π‘ͺ𝑳𝑢𝑡𝑨𝑳𝑰 – Nel dettaglio la #sperimentazione con anticorpi #monoclonali prevede uno #studio su persone Covid positive appena infette ma limitata a soggetti con gravi #patologie. A Foggia si varcherΓ  il secondo livello di sperimentazione individuando anche persone che non presentano gravi #comorbilitΓ  e che quindi possono restituire dati suppletivi (concordanti o no) rispetto al primo gruppo di volontari. Si partirΓ  a metΓ  marzo pur non avendo AIFA Agenzia Italiana del Farmaco – pagina ufficiale stabilito con ufficialitΓ  la #modalitΓ  e la tempistica della #distribuzione degli anticorpi monoclonali forniti dal Sistema sanitario nazionale quindi acquistati e forniti alle Regioni:
  • 𝑨𝑡𝑻𝑰𝑽𝑰𝑹𝑨𝑳𝑬 𝑰𝑡 π‘ͺ𝑢𝑴𝑷𝑹𝑬𝑺𝑺𝑬 – Contestualmente, sempre a metΓ  marzo, l’azienda ospedaliero-universitaria sarΓ  impegnata nella terza sperimentazione di studi afferenti il Covid-19: si tratta, come anticipato, di una novitΓ  assoluta in Puglia. Un nuovo antivirale in compresse da assumere per 5 giorni indicato per persone il cui #tampone ha dato esito positivo in un arco temporale di massimo 3 giorni. Lo scopo dell’antivirale Γ¨ simile alla sperimentazione per anticorpi monoclonali, ossia rallentare l’evoluzione della malattia e indurre nel volontario una forma blanda di virus inducendo a soggetti definiti paucisintomatici.

I volontari dovranno assumere una compressa il primo giorno e poi potranno seguire β€˜la cura’ a casa ma tornare all’occorrenza in #ospedale per un visita piΓΉ approfondita e registrare l’#evoluzione della #terapia. Uno step successivo prevederΓ  un controllo sierologico per verificare e quantificare il livello di immunoglobine sviluppatesi nel frattempo. Per progredire negli studi e nella sperimentazione in questa fase, sarΓ  importantissimo il legame con il territorio e i medici di base, il cui ruolo sarΓ  determinante: da questo punto di vista la SIMIT, la SocietΓ  di Malattie infettive appulo-lucana (di cui Γ¨ presidente lo stesso Lo Caputo), sta interagendo con la SocietΓ  di Medicina generale proprio per collaborare e identificare i pazienti da coinvolgere, facendo ricorso a #liste e disponibilitΓ  di ulteriori forze da destinare a campagne di #sensibilizzazione e #informazione per le adesioni rivolte ai #cittadini.
(Marianna La Forgia – comunicazione istituzionale e Smm)
il prof. Sergio Lo Caputo, la prof.ssa Teresa Santantonio e il commissario straordinario del Policlinico Riuniti VItangelo Dattoli.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: