CANDELA, UN NUOVO PROGETTO PER LA VALORIZZAZIONE DEL CENTRO STORICO


Nei mesi scorsi, sono stati effettuati, con i ragazzi del Servizio Civile, un censimento degli immobili del centro storico dal quale è emerso che sono ben duecento le unità immobiliari disabitate e abbandonate da anni, anche con gravi problemi strutturali.
Parte di questi immobili appartengono a persone che, da tempo, vivono lontano da Candela e non hanno più legami con il nostro territorio.

Il sindaco di Candela Nicola Gatta – Per ridare vivacità al centro storico, abbiamo formulato diverse ipotesi, tra le quali la possibilità, per il Comune, di ricevere, sotto forma di donazione, queste case da assegnare, poi, a giovani coppie, a persone che lavorano in smart working, modalità di lavoro che si sta affermando sempre più, o a nuovi residenti, i quali, a loro volta, potrebbero sfruttare il bonus 110% o il sisma bonus per operazioni di efficientamento energetico e messa in sicurezza di tali immobili, da utilizzare come luoghi di lavoro o private abitazioni.

Un’idea ambiziosa, che, comunque, ha già dato i primi frutti, in quanto una prima donazione è stata già effettuata e diversi altri proprietari si sono mostrati interessati all’idea di poter donare i propri immobili.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: