Dpcm: zone rosse nei weekend e la scuola slitta al 18 gennaio

L’Italia, dopo il 6 gennaio, termine dell’ultimo decreto, potrebbe prendere due strade per decretare zone arancioni e rosse regionali e istituire zone rosse nei fine settimana sull’intero territorio.

Per quanto riguarda la scuola, secondo fonti di governo la riapertura potrebbe slittare al 18 gennaio. Il presidente dell’Istituto superiore di Sanità, Silvio Brusaferro, avvisa che dal 7 gennaio bisogna essere cauti e ricordarci tutti che, l’epidemia non è finita, ma ancora è in una fase molto pericolosa. Abbiamo però imboccato la strada per controllarla grazie ai vaccini”. Tra le ipotesi del governo c’è anche quella di rafforzare la zona gialla nazionale.

Si prenderà in prestito il modello delle Feste fissando per un mese (fino dunque alla prima settimana di febbraio) una zona rossa nazionale nei festivi e prefestivi.

Chiusi dunque negozi, ristoranti, bar, vietata la circolazione se non per ragioni motivate. Uno sforzo che servirebbe anche a mettere a regime l’inizio a rilento della campagna vaccinale.

A questo si affiancheranno nuovi limiti ai movimenti regionali per tutti e, forse, limitazioni all’orario di apertura di alcune attività commerciali sull’intero territorio nazionale.

La riapertura delle scuole potrebbe slittare al 18 gennaio. Tuttavia resta ancora in piedi l’ipotesi che da giovedì prossimo le aule torneranno a riempirsi, anche se solo per metà.

Il rientro infatti sarà parziale con la didattica a distanza al 50% ovunque e orari d’ingresso scaglionati, ma solo in undici Regioni (il cosiddetto doppio turno, con ingressi alle 8 e alle 10 e lezioni da 45 minuti).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: