Covid, Bertolaso annuncia già la terza ondata: “Sarà inevitabile”

“Tra febbraio e marzo ci sara’ una terza ondata Covid e se qualcuno pensa che a Natale saremo tutti belli liberi dal virus si sbaglia”: e’ quanto ha detto stamani Guido Bertolaso partecipando alla trasmissione “105 Friends” di Radio 105. Parlando invece della situazione strettamente legata all’Umbria, dove e’ consulente della Regione per la gestione dell’emergenza pandemica, l’ex capo della Protezione civile nazionale ha spiegato che qui “la situazione e’ abbastanza sotto controllo grazie anche agli ospedali da campo militare e della Croce rossa che sono stati montati a Perugia e Terni”. “Assieme anche al piano che si e’ redatto – ha aggiunto Bertolaso – credo che l’Umbria sia in grado di resistere”.

“In Umbria la situazione è abbastanza sotto controllo, stiamo riorganizzando il piano sanitario di quella regione, c’erano moltissimi ospedali sparsi in un territorio non molto vasto, ne hanno chiusi alcuni razionalizzando le risorse economiche e umane. Sono arrivati due ospedali da campo uno a Perugia e uno a Terni. Si pensa di avere altri 30, 35 posti di rianimazione, quindi credo che l’Umbria sia in grado di resistere a questa seconda ondata. Ieri abbiamo fatto una riunione a Perugia anche lavorando su quella che sarà la terza ondata perché se qualcuno pensa che a Natale saremo tutti liberi dal covid-19, sbaglia. Dovremo essere pronti a una terza ondata per febbraio e marzo”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: