Bruciano i Monti Dauni, alle porte di Biccari: in fumo 5 ettari di bosco

Nottata impegnativa per i tanti che hanno lavorato per contenere le fiamme e tenere tutti al sicuro nei Monti Dauni. Necessario l’intervento dei vigili del fuoco che hanno domato un vaso rogo nei pressi della piccola Biccari. “Un grande grazie a loro e a tutti quelli che hanno lavorato duro”, ha scritto su Facebook il sindaco biccarese, Gianfilippo Mignogna. 

L’incendio si è sviluppato alle porte di Biccari, nei pressi di un ex stabilimento di fornaci ormai abbandonato. In quell’area insistono anche vari lotti di uliveti. La località interessata dalle fiamme è quella di Toppo San Marco. “È stato difficile domare il rogo anche alla luce dell’orografia del territorio – ha detto a l’Immediato Dario Saracino, consigliere comunale con delega alla Protezione civile e volontario della locale associazione -. C’era un vento pazzesco che non ha facilitato le operazioni”.

Sul posto sono intervenute due squadre di vigili del fuoco da Lucera e Deliceto, due squadre della Protezione civile e l’Arma Carabinieri. Indagini in corso per individuare le cause. I carabinieri forestali sono giunti sul posto per le verifiche del caso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: